Tu sei qui: Home Luoghi Foranie Pescara Centrale Spirito Santo

Spirito Santo

Spirito Santo
Parrocchia "Spirito Santo" di Pescara (Pe) nella Forania di Pescara Centrale

Cenni storici

Il 30 settembre 1962 con rito celebrativo fu aperta al culto la nuova Chiesa dello Spirito Santo a Pescara, a ricordo del Concilio Ecumenico Vaticano II.

La Chiesa è posta al centro del contesto edilizio cittadino in una zona urbana di ampio respiro, caratterizzata da insediamenti edilizi moderni e ampi spazi di transito e di parcheggio. Inserita tra la principale arteria cittadina di corso Vittorio Emanuele II e la stazione ferroviaria, le cui strutture sono in avanzata fase di completo rinnovamento, la Chiesa dello Spirito Santo nel prossimo futuro acquisterà maggiore prestigio urbanistico per le attrezzature e il verde pubblico, che si andranno a realizzare nelle limitrofe aree di risulta dello spostamento della linea ferroviaria. La sua struttura architettonica forma un unico armonico complesso edilizio con l'Episcopio e i moderni uffici della Curia Metropolitana.

La Chiesa al suo interno è assai spaziosa, accogliente e funzionale; e la sua bellezza artistica le conferisce notevole prestigio.

Due furono allora le principali novità liturgiche di rilievo entro una Chiesa grande e dignitosa:

la scritta sul Rosone della facciata che ricorda la data di apertura della Chiesa nel centro di "una città che va alla ricerca delle salde fondamenta, di cui architetto e costruttore è Dio" (Ebrei 11,10).

Il doppio altare, allora inedito e quasi proibito, ora consigliato, ricorda ugualmente la lettera agli Ebrei (9,2-4) in cui si descrive il Tempio, dove una tenda, la prima, copre la tavola dei pani da offrire e una seconda rende misterioso l'altare d'oro su cui poggia l'Arca dell'Alleanza.