Tu sei qui: Home Uffici Caritas Attività Area immigrazione Agar

Agar

(accoglienza, governance, assistenza,ricerca) -oltre la strada

progetto territoriale - nelmondo@caritaspescara.it

…da dove siamo partiti

AGAR logo

La zona urbana pescarese vede, da anni, fortemente sviluppato il fenomeno della prostituzione, al quale spesso si associa il dramma della tratta di esseri umani per sfruttamento sessuale; la Caritas si è sentita chiamata ad esplorare questa problematica, sia per capire se e quanto essa sia presente sul nostro territorio, e quali efficaci modalità di intervento potrebbero essere messe in campo.

…perché

Da un lato si è inteso esplorare, sul nostro territorio, i fenomeni duali tra tratta e altre tipologia di violazione dei diritti, principalmente il rapporto tratta/richiedenti asilo. Inoltre, è stata offerta l’opportunità di migliorare e/o consolidare le competenze nel settore di operatori sociali, attivi negli enti istituzionali, nella Caritas Diocesana e negli enti del terzo settore.

…con chi

Donne straniere, in particolare richiedenti asilo, potenziali vittime di tratta e prostitute.

Ma la sua finalità è più ampia, intende coinvolgere la comunità tutta. In particolare: giovani, gruppi parrocchiali, cittadinanza, scuole, Enti pubblici e privati che si occupano di tematiche affini.

…attraverso

Sono stati attivati i seguenti servizi:

-        Unità di strada, con uscite serali nell’area metropolitana del territorio diocesano, ha realizzato il contatto in strada con le donne offrendo ascolto, prime informazioni socio-sanitarie, e promuovendo la conoscenza dello sportello di ascolto

-        Sportello di Ascolto per informazioni, orientamento e accompagnamento ai servizi socio-sanitari, nonché la possibilità di uscire dalla condizione di sfruttamento sessuale

-        Accoglienza per donne che intendono intraprendere un percorso di richiesta asilo o di art. 18 per la protezione Tratta

-        Sensibilizzazione e Formazione rivolta agli operatori e a tutti gli interlocutori, pubblici e privati, a vario titolo coinvolti nel fenomeno, nonché a parrocchie e cittadinanza. Il Percorso di formazione indirizzato agli addetti del settore, ha visto, tra i relatori, i più importanti esponenti che lottano da anni in prima persona contro questo fenomeno

-        Ricerca, azione trasversale alle attività realizzate che consente, attraverso l’analisi dei dati raccolti, di conoscere il fenomeno sul nostro territorio

A conclusione di questo percorso sperimentale è stato elaborato un Manuale di Accoglienza al fine di delineare delle buone prassi di azione sui temi della tratta.

Attraverso l’Unità di strada sono state avvicinate 160 persone, di diversi target.

Non ci sono attualmente criteri su cui effettuare la ricerca. Aggiungili usando la scheda "criteri".