Tu sei qui: Home Uffici Caritas Attività Area prossimità Servizio volontariato per persone in giustizia riparativa

Servizio volontariato per persone in giustizia riparativa

… da dove siamo partiti

“La giustizia riparativa è definita come una possibile risposta al reato che coinvolge il reo e, indirettamente o direttamente, la comunità e/o la vittima nella ricerca di possibili soluzioni agli effetti dell’illecito e nell’impegno fattivo per la riparazione delle sue conseguenze.” Chi ha una pena da scontare inferiore ai tre anni può chiedere l’affidamento ai servizi sociali e trasformare la condanna in «attività di giustizia riparativa» a servizio di un’associazione.

La Caritas Diocesana di Pescara-Penne si mette in gioco in prima persona per sostenere tutte quelle persone che decidono di estinguere la pena ricevuta attraverso questo genere di servizio: viene proposta al detenuto, come misura alternativa al carcere, la possibilità di prestare la propria attività a favore di una struttura della Caritas.

…perché

Svolgere un attività nel sociale rappresenta un’occasione per tornare a contatto con certi valori che forse nella vita di molti erano andati persi, ma che possono essere recuperati; è una forma educativa molto coinvolgente, che lascia il segno.

… con chi

Tutti coloro che, avendo ricevuto una condanna definitiva inferiore ai tre anni, scelgono e richiedono, tramite avvocato difensore passando per il Tribunale di sorveglianza, la commutazione della pena.

… attraverso

un volontariato svolto in un servizio Caritas, per diversi giorni a determinate ore, con un preciso progetto approvato dal Tribunale. L’attività viene sotto la responsabilità di un operatore che aiuta la persona a vivere questo periodo in sintonia con tutti coloro che partecipano alla quotidianità della struttura. Quest’ultima viene scelta insieme alla persona stessa tenendo conto delle sue attitudini personali.

Non ci sono attualmente criteri su cui effettuare la ricerca. Aggiungili usando la scheda "criteri".